La caricatura nel Risorgimento

Con le rivoluzioni del 1848 i giornali satirici e umoristici s’impongono nel panorama italiano come una nuova forma di comunicazione politica. La loro efficacia è garantita dalla presenza di vignette caricaturali che diventano, ancor prima che una moderna tipologia di intrattenimento, uno dei più diffusi modi di rappresentazione e interpretazione visiva dell’attualità.
La sezione ospita una selezione di periodici risorgimentali conservati all’interno della vasta collezione dell’Istituto Mazziniano di Genova. La schedatura è pressoché completa per quel che riguarda le rare riviste genovesi di età pre-unitaria («La Strega», «La Maga», «L’Inferno», «Il Diavolo Zoppo», «L’Arlecchino»), mentre fornisce alcuni corposi campionamenti delle annate di alcuni dei più importanti satirici risorgimentali («Il Fischietto», «Il Lampione»).



W3C quality assurance

Convalida XHTML Convalida CSS
LABORATORIO DELLE ARTI VISIVE
piazza dei Cavalieri, 8 56126 Pisa, Italia
Tel. 050.509870 Fax 050.509790
E-mail: info@artivisive.sns.it
sfondo piede