Campane e fonditori in Toscana tra Medioevo e Rinascimento: il caso di Firenze

Responsabili
Massimo Ferretti, Maria Monica Donato

Descrizione
Il progetto Campane e fonditori in Toscana tra Medioevo e Rinascimento: il caso di Firenze costituisce uno sviluppo specifico del più ampio progetto Opere firmate nell'arte italiana/Medioevo. Lo studio di questa categoria di materiali è risultato particolarmente attinente alle linee di ricerca del Laboratorio, non solo per quanto riguarda l'area della storia dell'arte medievale, ma anche per quanto concerne l'interesse del Laboratorio alla storia della tutela e alla comprensione degli aspetti di storia sociale connessi con lo studio delle testimonianze materiali.
Il progetto prevede lo studio di questa categoria di manufatti per la provincia di Firenze e la realizzazione di un database (Databells).
Il progetto è risultato vincitore dell'Italian Heritage Award nell'ambito della linea Conoscenza, Tutela e gestione del patrimonio artistico (edizione 2013), su cui si veda link: www.italianheritageaward.it .

Personale
Chiara Bernazzani (storica dell'arte)
Giampaolo Ermini (storico dell'arte)
Monia Manescalchi (storica dell'arte)

Finanziamento: Ente Cassa di Risparmio di Firenze

Durata: annuale, 2014-2015




Sito web: in costruzione

W3C quality assurance

Convalida XHTML Convalida CSS
LABORATORIO DI DOCUMENTAZIONE STORICO ARTISTICA
piazza dei Cavalieri, 8 56126 Pisa, Italia
Tel. 050.509870 Fax 050.509790
E-mail: docstar@sns.it
sfondo piede