Questo progetto di catalogazione e di studio degli stemmi dei Cavalieri del Sacro Militare Ordine di Santo Stefano, conservati presso la Scuola Normale Superiore, nasce a seguito della sistematica campagna di restauro condotta nel 2012, entrambi finanziati dalla Fondazione Pisa. La schedatura storico-araldica viene presentata sotto forma di banca dati secondo i criteri standard di catalogazione.

L'istituzione militare-monastica stefaniana fu fondata da Cosimo I de' Medici e approvata da Papa Pio IV nel 1562. L'Ordine diventò parte integrante dell'organico programma di riorganizzazione e trasformazione della Toscana in uno Stato moderno: questa nuova struttura aggregò, tra le schiere dei suoi militi, cavalieri provenienti dai territori medicei e da città e paesi che avevano forti legami di alleanza con il granducato.

Il Palazzo della Carovana, sede principale dell’Ordine, prende il nome dalle ‘carovane’ che solcavano il Mediterraneo per la difesa delle acque contro i Turchi, sulle quali gli aspiranti cavalieri completavano il loro addestramento. Negli spazi interni di questo edificio i nuovi cavalieri esponevano i loro emblemi; oggi se ne conservano quattrocentocinquanta, con un arco cronologico che va dal 1561 al 1604, con una sola eccezione. I nomi dei cavalieri, la loro provenienza e la data di vestizione sono incisi nella cartella posta sotto lo scudo. Questo patrimonio araldico rappresenta un unicum che vanta l'indiscutibile pregio di aver mantenuto un legame fisico col luogo per il quale era destinato e tramanda la memoria dei suoi militi.


SNS Fondazione Pisa

W3C quality assurance

Convalida XHTML Convalida CSS
LABORATORIO DI DOCUMENTAZIONE STORICO ARTISTICA
piazza dei Cavalieri, 8 56126 Pisa, Italia
Tel. 050.509870 Fax 050.509790
E-mail: docstar@sns.it
sfondo piede